Blue Monday, 10 consigli per superare i lunedì

Tratto da “quotidiano.net”

Alcuni suggerimenti per passare questo malessere diffuso sul luogo di lavoro a inizio settimana

Roma, 15 gennaio 2018 – Una ‘triste’ operazione di marketing sarebbe alla base del “Blue Monday”, l’anglosassone giorno più triste dell’anno. Ma qualcosa di vero c’è se diversi esperti hanno confermato le difficoltà psico-fisiche nel tornare operativi dopo le ferie, con fattori demoralizzanti come la fine delle vacanze, il freddo e il cumulo di mansioni da sbrigare. Ma si potrebbe parlare di una diffusa tristezza La master coach italiana Marina Osnaghi dà alcuni consigli per superare questo malessere diffuso sul luogo di lavoro, che oggi troverebbe il suo apice. Ma come fare per battere il Blue Monday e tutti gli altri difficili lunedì dell’anno?

Vietato rimuginare – Rimuginare sul rientro e sulla negatività stimola tristezza e insoddisfazione.

Dedicati del tempo – Pratica un’attività piacevole, anche una cosa banale, fino a 30 minuti al giorno.

STOP AL PRANZO DI CORSA – Il pranzo, il caffè o il tè, goditelo seduto e comodo: ti riporterà all’atmosfera delle festività.

ANALIZZA IL TUO APPORTO CON IL COACHING – Rispondi a queste domande: qual è il contributo che voglio dare col mio lavoro? Cosa tendo a realizzare nelle differenti situazioni? Come posso realizzare al meglio ciò a cui tendo?

FOCALIZZA VALORI E LINEE GUIDA – Rifletti su di te e su chi ti circonda in senso positivo e costruttivo.

SCOPRI IL TESORO DIETRO IL MALESSERE – Dietro al malessere del lunedì potrebbe esserci un tesoro: trova il tuo valore, la buona ragione per cui ti infastidisci, ciò che persegui ed il modo in cui lo vorresti realizzato.

COMINCIA A DIRE NO UNA VOLTA PER TUTTE – Apri le braccia a te stesso e smetti di voler subire. Non serve ribellarsi urlando, basta stabilire il proprio limite con tranquilla fermezza.

RINUNCIA A SUBIRE SITUAZIONI CHE SI TRASCINANO DA TEMPO – Spesso sono favorite da abitudini che ti portano nei guai prima ancora che tu te ne accorga. Sono le vecchie abitudini distruttive che ci portano sempre nelle solite situazioni.

SEI UN CAPO? ORGANIZZA RIUNIONI CON UN APPROCCIO COACHING – Tieni in considerazione il feedback con i collaboratori e celebra i cicli intermedi, chiedendoti cosa è stato realizzato fin qui di positivo, e come sia possibile arrivare al traguardo con rinnovata energia.

NEL WEEKEND METTITI IN VACANZA – Anche se devi svolgere delle commissioni, cerca di staccare sul serio. Ritrovando il gusto di stare con gli amici, la famiglia, i figli, senza vivere il tuo tempo come se fosse ‘rubato’ ai tuoi doveri.

E ora …

PUNTO E A CAPO

Have a nice blue monday!

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...